Image Alt

Rwanda

Spettacolo

10.000 morti al giorno, 400 cadaveri all’ora, 7 corpi al minuto, un omicidio ogni 10 secondi. Durante una delle pagine più controverse e dimenticate del XX Secolo, una straordinaria vicenda di coraggio, dignità ed eroismo.

Rwanda - Spettacolo

Rwanda - Trailer ufficiale

Guarda il video ora

Quel giorno avevo solo due scelte: fuggire o combattere. Ho scelto la seconda.

Augustin Maniriho - Sopravvissuto

Aprile 1994: ha inizio il genocidio più veloce e sistematico della storia dell’umanità. Quasi un milione di vittime e un solo nome capace di rievocare il grido di migliaia di volti: Rwanda. In occasione del ventennale di uno degli eventi storici più dimenticati e controversi del nostro più recente passato, la storia vera di dignità e fratellanza di un uomo e una donna capaci di un gesto d’indimenticabile e straordinario coraggio in grado di scuotere le coscienze: una storia vera che parla di integrazione e rispetto, cooperazione e pace.

Scritto da Marco Cortesi e Mara Moschini. Foto di Riccardo Caselli. Graphic Elements by Camilla Dina.

Highlight:

Quando il presidente della Repubblica, Juvénal Habyarimana, viene ucciso in un attentato aereo, ha inizio il più veloce e sistematico genocidio nella Storia dell’Umanità…

Una delle pagine più controverse e dimenticate della Storia del XX Secolo consumatasi nell’indifferenza internazionale. Scopri di più sul Genocidio Rwandese attraverso Wikipedia.

Abbiamo trasformato il nostro spettacolo in un vero e proprio film. Scopri “Rwanda”, trasposizione cinematografica dell’omonimo spettacolo per la regia di Riccardo Salvetti.

Emozionante, coinvolgente, commovente e costruito con una attenzione storica e un dettaglio sorprendenti. Complimenti da un docente.

"La Scelta" è un vero e proprio manifesto sui diritti umani. Racconta la brutalità della guerra ed il coraggio di chi cerca di fare la cosa giusta.

Avete un grande merito: commuovere e far riflettere. È una responsabilità importante. Sono contento che esistano artisti come voi.

I vostri spettacoli compiono il miracolo di gettarti all'interno delle storie che narrate. È come vedere con i miei occhi ciò che raccontate.

Un film bellissimo ed emozionante. Il crescendo ti inchioda alla poltrona. Il genocidio rivive attraverso le vostre immagini e la vostra interpretazione.

Un pugno nello stomaco, la discesa nell'incubo della guerra e una conclusione illuminante che è impossibile dimenticare.

I vostri spettacoli entrano nella testa e nel cuore con incredibile forza. Sono molto più di semplice teatro. Sono vita.

Un silenzio quasi surreale interrotto solo dal rumore di centinaia di mani che applaudono tra un passaggio e l'altro della narrazione.

Marco Cortesi e Mara Moschini hanno coraggio, memoria, passione: tre cose indispensabili per parlare di follia, di morte e di vita.

Grazie per dare sempre così infinitamente tanto a chi ha la fortuna di potervi vedere e ascoltare.

Avete incantato 500 studenti con la sola forza della parola. Non ho mai visto i miei alunni così presi.

Quel "trattino" non mi abbandona più. Non posso dimenticare la potenza delle vostre storie. Siete fantastici!

Esperienza Indimenticabile. Un'intera platea in religioso silenzio. Segue uno scroscio di applausi. Spettatori in piedi.

Un pezzo di teatro civile di inaspettata bellezza e profondità. Cortesi e Moschini sono straordinari.

Uno spettacolo meraviglioso e indimenticabile. Lacrime agli occhi e una gioia profonda. Grazie di cuore.

Oltre 8 settimane di riprese, 30 attori professionisti, 32 membri di troupe, 480 comparse per realizzare un film nato con l’unico scopo di celebrare un indimenticabile gesto di coraggio e dignità. Esplora il making of del lungometraggio.

Per la regia di Riccardo Salvetti “Rwanda” è la trasposizione cinematografica dell’omonimo spettacolo. Direttore della Fotografia: Massimo Gardini. Una produzione Horizon Srl in collaborazione con Ass. Moka e MC-Teatro Civile

Abbiamo deciso di raccontare storie vere di #coraggio per rendere le persone più consapevoli e felici”: scopri di più su Marco Cortesi e Mara Moschini, tra i più apprezzati autori e interpreti della nuova generazione di Teatro Civile e Narrazione.

Spettacolo fuori repertorio

Dopo oltre 480 repliche “Rwanda” è ora un film per la regia di Riccardo Salvetti (Prod. Horizon Srl). Scopri di più e richiedi la tua proiezione.

X