Image Alt

Associazione Moka

Perché “Moka”? Perché il caffè unisce culture e religioni, città e paesi in uno scenario fatto di profumi e sapori. “Moka” è il nostro piccolo tentativo di assomigliare ad un buon caffè.

MC - Teatro Civile

#Moka è come
un buon caffè

Il caffè è l’unico luogo dove il discorso crea la realtà, dove nascono piani giganteschi, sogni utopistici e congiure anarchiche senza che si debba lasciare la propria sedia.

Montesquieu

Il caffè ha una virtù misteriosa e inspiegabile: il caffè riesce a mettere insieme le persone. Pensateci bene! Il caffè è una delle poche cose che accomuna tutti i popoli e le religioni, ogni continente e ogni tradizione. È vero: ognuno lo prepara a modo suo eppure il rito rimane lo stesso. Il caffè è pausa, ristoro, ricarica, distrazione, intervallo, ma prima di tutto il caffè è sempre incontro e non importa se sia una moka, un espresso, un caffè napoletano, una kawa bosniaca, un nerissimo caffè rwandese o il bicchierino in plastica appena uscito dalla macchinetta… Il caffè è sempre associato allo stare insieme, al dialogo e alla condivisione. È questo il motivo per il quale la nostra piccola Associazione Culturale si chiama MOKA. Vorremmo che essa fosse per tutti luogo di incontro e scambio, creazione e gioco, accoglienza e ricarica… Il tutto accompagnato dall’aroma e dal profumo di una meravigliosa tazza di caffè!

Logo grafico “Moka” by Mara Moschini – All Rights Reserved © Ass. MOKA
X